Tecnico della pianificazione e realizzazione di attività valutative

La figura professionale è a presidio e garanzia, in termini di responsabilità, della fase di valutazione del processo di individuazione, validazione e certificazione delle competenze.
Cura, pertanto, l'accertamento delle competenze acquisite in contesti non formali ed informali, mediante l'esame tecnico del (Documento di trasparenza), realizzando, qualora si ritenesse opportuna, anche una valutazione diretta, intesa quale prova di valutazione in presenza del candidato attraverso audizione, colloquio tecnico o prova.
è inoltre in grado di predisporre dispositivi di valutazione delle competenze per la verifica e l'accertamento del possesso delle competenze riconducibili a una o più qualificazioni e di realizzare, insieme all'esperto di settore, prove prestazionali. Il Tecnico della pianificazione e realizzazione di attività valutative rappresenta il responsabile tecnicometodologico del processo valutativo.


Alcune informazioni

  • Il corso è articolato in lezioni, laboratori e stage

  • Ore totali : 600 ore

  • Durata delle attività di aula e laboratorio: 600 ore

  • Durata attività di stage: non definita

  • fad sulla durata minimima di corso e laboratorio 80%

  • Stage presso strutture qualificate ed autorizzate

  • Sep: Servizi di educazione, formazione e lavoro

Scarica la Scheda completa in pdf

 

Condividi sui social